Tassi fermi negli USA

In linea alle aspettative di mercato e analisti, al termine del Federal Open Market Committee la Federal Reserve ha optato per lasciare invariato il costo del denaro a 1,50/1,75%, livello cui era stato portato lo scorso marzo con una stretta di 25 punti base sui Fed Fund.

Nel corso del 2017 si è assistito a tre rialzi dei tassi nei mesi di marzo, giugno, dicembre.

Annunci

La crescita degli Stati Uniti

Si potrebbe dire “Missione compiuta per Janet”, considerando che, da quando Yellen ha preso le redini della Fed, ovvero dal 3 febbraio del 2014, lo S&P è balzato del 61%, l’oro e il dollaro sono saliti del 7% circa, e i bond sono scesi del 4%.
Eppure, l’addio di Janet Yellen arriva in contemporanea con l’allarme di un altro ex presidente della Fed: Alan Greenspan. Secondo Greenspan gli Stati Uniti rischiano una Nuova Recessione.

8388D24A-8AFC-4FAA-804C-22336BFCEBBE